Pianti e guaiti, vicino al cassonetto ci sono 4 cuccioli di cane abbandonati

Ad accorgersi di loro un residente: i quattro cuccioli stanno tutti bene e cercano una famiglia

I cuccioli abbandonati © Bresciatoday.it

Lasciati in un cartone, accanto a un cassonetto dello sporco del quartiere Pendolina a Brescia: ad accorgersi dei quattro cuccioli di cane è stato un residente della zona. Attirato dai guaiti, è arrivato al bidone di via ragazzi del '99. 

Poi la chiamata alla polizia locale, che è accorsa sul posto e si è presa cura dei cuccioli, trovati nel primo pomeriggio di martedì: per fortuna stanno tutti bene e non avrebbero nemmeno patito il freddo, perché erano avvolti in una coperta. 

Ora i quattro cuccioli, tutti meticci, si trovano al canile Sos Rifugio di Via Girelli, struttura convenzionata con il comune di Brescia che accoglie i cani randagi e abbandonati: aspettano di trovare una famiglia che si occupi amorevolmente di loro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Per fortuna che li ha lasciati lì e non li ha buttati in qualche sacco o in qualche campo/fiume! Speriamo trovino una “famiglia”

  • Spero trovino un nuovo padrone amorevole.

    • E non un bastardo che li ha lasciati lì

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Diretta Comunali ed Europee 2019. Aggiornamenti e affluenza

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento