Si ferma per dare indicazioni: rapina e minacce con un coltello

E' successo giovedì mattina a Maclodio, vittima un camionista a cui sono stati rubati 130 euro. Indagano i carabinieri di Chiari

Si ferma per dare indicazioni, si ritrova un coltello puntato contro da un malvivente. Brutta esperienza per un camionista che, giovedì mattina a Maclodio, si è fermato in via Molino (zona industriale del paese) dopo aver visto un uomo che gli faceva segno di voler chiedere delle informazioni.

Appena aperto lo sportello della cabina, l'autotrasportatore è stato aggredito con un coltello e costretto a consegnare i soldi custoditi nel portafoglio, circa 130 euro. Assieme al bandito, spuntato a lato della strada appena il camion si è fermato, anche un complice: entrambi si sono poi allontanati di corsa facendo perdere le proprie tracce. Sul caso stanno ora indagando i carabinieri della compagnia di Chiari.

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali per far passare la sbornia

  • Attenzione al ragno violino: cosa fare in caso di morso

  • Mangiare piccante fa bene o fa male? Tutti i segreti del peperoncino

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Esce di casa e scompare: trovato morto nel lago

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Tenta il suicidio buttandosi dal terzo piano, grave un ragazzo

  • Travolto in bici da un camion, uomo muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento