Ritrovato cadavere in una zona abbandonata: si indaga

Il corpo senza vita di una donna è stato ritrovato intorno alle 9:15 nella zona abbandonata nei pressi del Cimitero Vantiniano

Qualcuno ha lanciato l'allarme per la presenza di un corpo steso a terra. Purtroppo non si trattava di un ferito, né di una persona colta da malore, ma di un cadavere. Il ritrovamento è avvenuto in una zona abbandonata di via Nullo, una traversa di via Milano, non distante dal Cimitero Vantiniano e dalla Caffaro.

La chiamata al 112 è arrivata intorno alle 9:15. Sul posto, assieme all'ambulanza, sono arrivati un’automedica e una pattuglia della Polizia. Per i soccorritori non c'è stato nulla da fare se non constatare la morte di una donna, dell'età di 54 anni, e chiamare la Scientifica. 

Secondo le prime informazioni emerse, la donna deceduta potrebbe essere una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, alle prese in passato con problemi di tossicodipendenza. Da valutare se ci siano segni di violenza sul cadavere. La Polizia indaga. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bimbi abbandonati in auto, arrestati i genitori: lei si prostituiva, lui rapinava i clienti

  • Cronaca

    Accosta e chiede aiuto, muore a pochi passi dall’auto stroncato da un malore

  • Incidenti stradali

    Cade dalla moto per evitare il frontale: grave motociclista bresciano

  • Incidenti stradali

    Buono e generoso, imprenditore e padre di famiglia: il ricordo di Alberto

I più letti della settimana

  • L'auto distrutta in un groviglio di lamiere: lesioni cerebrali per il ragazzo alla guida

  • Scontro nella notte: quattro ragazzi feriti, uno non ce l'ha fatta

  • Tentata strage di bambini: a Brescia abusi sessuali su una ragazzina

  • Schianto in autostrada, schiacciato dalle lamiere: imprenditore muore sul colpo

  • Improvviso malore davanti ai colleghi di lavoro, muore il papà di tre bambini

  • Schianto in moto: Fulvio lascia la compagna e due figlioletti

Torna su
BresciaToday è in caricamento