Ricercarto in tutta Europa, lo arrestano mentre passeggia al parco

La polizia di Brescia lo ha rintracciato nei giorni scorsi. Per lui era stato emesso un mandato d'arresto, valido in tutta Europa, su richiesta della Germania

Foto d'archivio

Gli dava la caccia la polizia di tutt'Europa, ma lui era tranquillamente seduto su una panchina di un parco di via Sardegna a Brescia. A scovarlo, durante un controllo di routine, gli agenti del Commissariato Carmine di Brescia.

Per lui, un 29enne tunisino, era stato emesso un mandato di arresto europeo per furto aggravato, rapina e altri reati legati allo spaccio di droga, su ordine della Germania. Una volta identificato, l'uomo è stato accompagnato in questura dove sono scattate le manette.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Come smettere di fumare

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Ubriaca fradicia di primo mattino, ragazza soccorsa da un'ambulanza

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

Torna su
BresciaToday è in caricamento