A spasso in piena notte con bici rubata e tirapugni in tasca

Erano le tre di notte quando una Volante ha intercettato un ladro, bloccato dopo un tentativo di fuga

Alla vista della Volante ha cercato di accelerare la corsa imboccando via Lamarmora, ma gli agenti lo hanno prima affiancato e poi bloccato. Erano le 3 della notte tra giovedì e venerdì, nei guai è finito un 18enne romeno. 

Gli agenti hanno intercettato il ladro a un incrocio di via Malta. Ovviamente non c'è nulla di male a girovagare di notte in bicicletta, soprattutto d'estate, ma una volta che il giovane ha cambiato direzione di marcia, accelerando la corsa, i poliziotti hanno deciso di fermarlo. 

Non sapendo fornire spiegazioni circa la provenienza della bicicletta da corsa, marca Vianelli, il giovane è stato interrogato e portato in caserma. Addosso aveva anche un tirapugni: la denuncia per ricettazione e porto di oggetti atti ad offendere è scattata in automatico. Il proprietario della bicicletta, solo se in possesso di regolare denuncia e certificazione di proprietà del mezzo, può rivolgersi all’Ufficio Volanti della Questura, in via Botticelli 2.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

Torna su
BresciaToday è in caricamento