Aggressione in strada: donna spintonata, poi le strappano il cellulare

L'episodio intorno alle 19 di lunedì a Brescia, in via Del Gallo: vittima una 42enne

Una discussione animata, poi degenerata in una rapina. È quanto sarebbe accaduto lunedì sera nel quartiere di San Bartolomeo a Brescia. Protagonisti dell'episodio, ancora tutto da chiarire, una 42enne dell'Est Europa e un altro straniero non ancora identificato. Tra i due sarebbe nato un acceso diverbio: parole grosse, poi qualche spintone. 

La situazione è degenerata velocemente: lui le avrebbe messo le mani addosso, le avrebbe strappato il telefono di mano e poi sarebbe scappato. Lei, invece, si è rifugiata in un'attività commerciale della zona - via del Gallo - in cerca d'aiuto. L'allarme è scattato poco dopo le 19: sul posto il 112 ha inviato un'ambulanza e una volante della Questura di Brescia.

La 42enne è stata visitata dai medici del 118, ma non presentava gravi ferite e ha deciso di non andare in ospedale. Dopo averla tranquillizzata, gli agenti si sono fatti raccontare l'accaduto, invitando la donna a presentarsi in Questura per sporgere denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • La tragica fine di Francesca: picchiata e strangolata al parco pubblico

  • "L'ha massacrata a mani nude, poi è andato al bar": il killer è appena diventato papà

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento