Lunga notte di controlli, fermate 120 auto: 'bruciate' 4 patenti, giovani con la coca

Nei guai 4 automobilisti, denunciati per guida in stato di ebbrezza e pure due giovani trovati con alcune dosi di cocaina.

Quattro patenti ritirate, e altrettante denunce per guida in stato di ebbrezza. È questo il bilancio dei controlli effettuati nel weekend appena trascorso dai Carabinieri. Nel mirino dei militari, le strade della Franciacorta, del Sebino e della Val Camonica.

Franciacorta e Sebino

I carabinieri della compagnia di Chiari, e i colleghi delle stazioni di Adro, Iseo e Travagliato, hanno concentrato i controlli sulle arterie che portano ai principali locali e alle discoteche delle rispettive zone. In totale sono stati fermati 40 veicoli e identificate 52 persone, una delle quali è stata denunciata, in stato di libertà, per guida in stato d'ebbrezza. Si tratta di un 38enne di Trenzano: nel sangue aveva un tasso alcolemico di gran lunga superiore al limite consentito dalla legge ed è scattato l'immediato ritiro della patente, oltre al sequestro amministrativo del mezzo ai fini della confisca. Inoltre sono stati segnalati alla Prefettura due giovani - rispettivamente di 28 e 24 anni - sorpresi con delle dosi di cocaina. 

Valcamonica 

Altre tre patenti sono state ritirate dai Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Breno, che hanno istituito due posti di controllo lungo Via Leonardo da Vinci. Al termine della notte il bilancio è stato di 80 veicoli fermati, 3 patenti di guida ritirate e un’auto sottoposta a sequestro amministrativo ai fini della confisca.

Indagati, in stato di libertà, tre degli automobilisti sorpresi a guidare l’auto ubriachi. Si tratta di un 41enne romeno, residente in provincia di Varese, il cui tasso alcolemico era di 1,93; di un 42enne della provincia di Brescia il cui valore era di 1,85 e di un 52enne di Brescia risultato di poco superiore al limite di 0,5.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento