Lunga notte di controlli, fermate 120 auto: 'bruciate' 4 patenti, giovani con la coca

Nei guai 4 automobilisti, denunciati per guida in stato di ebbrezza e pure due giovani trovati con alcune dosi di cocaina.

Quattro patenti ritirate, e altrettante denunce per guida in stato di ebbrezza. È questo il bilancio dei controlli effettuati nel weekend appena trascorso dai Carabinieri. Nel mirino dei militari, le strade della Franciacorta, del Sebino e della Val Camonica.

Franciacorta e Sebino

I carabinieri della compagnia di Chiari, e i colleghi delle stazioni di Adro, Iseo e Travagliato, hanno concentrato i controlli sulle arterie che portano ai principali locali e alle discoteche delle rispettive zone. In totale sono stati fermati 40 veicoli e identificate 52 persone, una delle quali è stata denunciata, in stato di libertà, per guida in stato d'ebbrezza. Si tratta di un 38enne di Trenzano: nel sangue aveva un tasso alcolemico di gran lunga superiore al limite consentito dalla legge ed è scattato l'immediato ritiro della patente, oltre al sequestro amministrativo del mezzo ai fini della confisca. Inoltre sono stati segnalati alla Prefettura due giovani - rispettivamente di 28 e 24 anni - sorpresi con delle dosi di cocaina. 

Valcamonica 

Altre tre patenti sono state ritirate dai Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Breno, che hanno istituito due posti di controllo lungo Via Leonardo da Vinci. Al termine della notte il bilancio è stato di 80 veicoli fermati, 3 patenti di guida ritirate e un’auto sottoposta a sequestro amministrativo ai fini della confisca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Indagati, in stato di libertà, tre degli automobilisti sorpresi a guidare l’auto ubriachi. Si tratta di un 41enne romeno, residente in provincia di Varese, il cui tasso alcolemico era di 1,93; di un 42enne della provincia di Brescia il cui valore era di 1,85 e di un 52enne di Brescia risultato di poco superiore al limite di 0,5.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

Torna su
BresciaToday è in caricamento