Bandito per tre anni dai monti: foglio di via per un bracconiere

A causa delle numerosissime denunce, un bracconiere 67enne è stato costretto a lasciare il suo roccolo e non potrà più mettere piede nel territorio comunale di Capovalle

Un caso più unico che raro, che potrebbe aprire la strada ad altri provvedimenti simili. Destinatario del procedimento un 67enne di Roè Volciano, letteralmente “bandito” dal territorio comunale di Capovalle, piccolo centro (370 abitanti) dell’Alta Valle Sabbia. Il motivo? La sua passione per la caccia vietata. 

La Questura di Brescia ha accolto la richiesta dell’ex Guardia Forestale dello Stato (ora annessa al corpo dei carabinieri) ed ha emesso il foglio di via a causa della lunghissima serie di denunce per illeciti venatori a carico del 67enne. Tra i reati contestati al cacciatore, per anni in possesso di un roccolo illegale (per il quale esiste anche il reato edilizio), numerosi casi di posa di reti utilizzate per intrappolare uccelli, detenzione abusiva di armi e violenza su animali.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell’ultima “visita” degli ex forestali nella casa dell’uomo, che già aveva ricevuto il foglio di via (per una durata di tre anni), i militari hanno riscontrato ulteriori illeciti venatori, tra i quali la presenza di avifauna protetta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

Torna su
BresciaToday è in caricamento