Farmacista assalita con una siringa: colpo da 3.000 euro

Rapina alla farmacia De Michelis di Bovezzo, domenica sera prima delle 20: si finge un cliente, poi estrae una siringa e fugge con 3000 euro

Colpo da 3000 euro alla farmacia De Michelis di Bovezzo: un uomo con il volto coperto a metà ha fatto irruzione poco prima delle 20, quando la titolare era ormai rimasta sola, ha finto di essere un cliente interessato all'acquisto di alcune siringhe da insulina, poi ne ha estratta una e l'ha usata per minacciare la donna.

"Dammi tutti i soldi": e così è stato, la titolare Marzia Contenti gli ha consegnato l'incasso di giornata, in tutto circa 3000 euro. Ma poi ha provato a reagire, estraendo dalla tasca uno spray al peperoncino spruzzato sul volto del malvivente.

Una mossa purtroppo non riuscita: l'uomo a volto coperto è riuscito comunque a darsela a gambe. Si è allontanato a piedi, potrebbe essere stato inquadrato dalle telecamere. Indagano i Carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non si esclude l'ipotesi che possa trattarsi di un tossicodipendente, e che tra l'altro si fosse già fatto vedere in negozio, rimandando però il colpo alla vista di altri clienti. Per la farmacia De Michelis è la terza rapina in quattro anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Lo sfogo dell'infermiera: "Il mio sangue coagula come quello di un vecchietto allettato"

  • Tragedia in azienda: operaio bresciano si toglie la vita

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • La ex del fratello 'pippa' 1.200 euro di cocaina e non paga: minacce e arresto

  • Coronavirus, negativo al tampone poi la ricaduta: è morto Alberto Inversini

Torna su
BresciaToday è in caricamento