Auto bruciate fuori casa, il terrore dei residenti: sul rogo l'ombra del dolo

Incendio a Bovezzo, in Via Primo Maggio nella zona dell'ex residence Prealpino: bruciate tre automobili e un furgone. Danni anche a un negozio. Da oltre un anno diversi gli episodi sospetti

Incendio a Bovezzo, l'ombra del dolo: potrebbe essersi trattato di un avvertimento, di un gesto d'intimidazione. Magari addirittura una provocazione razzista. E' questa la pista su cui indagano i carabinieri, a seguito dell'ennesimo (e pericolosissimo) episodio.

A Bovezzo, nella zona dell'ex residence Prealpino oggi “ripulito” e protagonista di una piccola rinascita: residenti italiani e stranieri, bar e negozi. Ma da tempo qualcosa non torna. L'ultimo episodio: sono state bruciate tre automobili e un furgone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due auto di proprietà di famiglie straniere, un'altra di un italiano e il furgone di un nordafricano che di mestiere fa il venditore ambulante. Le fiamme, spente non senza difficoltà, hanno raggiunto anche la “base” del condominio, danneggiando la facciata e soprattutto un negozio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

Torna su
BresciaToday è in caricamento