Gli trovano la droga addosso, poi gli perquisiscono la casa: arrestato ragazzo

Fermato dai carabinieri un 20enne di Botticino

Foto d'archivio

Botticino. Un operaio di 20 anni è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Il giovane del paese è stato sorpreso al parco in compagnia di alcuni coetanei e, a seguito della perquisizione personale, è stato trovato in possesso di alcune dosi di marijuana. 

A quel punto i militari hanno deciso di procedere al controllo dell'appartamento del ragazzo, dove sono stati rinvenuti altri 90 grammi di 'erba' e un bilancino di precisione. Il 20enne è finito in manette ed il fermo è stato convalidato dal giudice: ora si trova ai domiciliari in attesta del processo.

Potrebbe interessarti

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Coffin Nails: le unghie a ballerina, la moda del momento

  • Le migliori gelaterie di Brescia

  • Ats Brescia: Commissione medica per le patenti di guida

I più letti della settimana

  • Incidente stradale a Orzinuovi, morta ragazza di 20 anni

  • Neopatentato tampona con l'auto una moto, biker muore sul colpo

  • L’auto sbanda e si schianta: giovane barista muore sul colpo

  • Trovato agonizzante e in arresto cardiaco, ragazzo gravissimo

  • Malore mentre prende il sole, è in gravi condizioni: paura al parco acquatico

  • Maltrattamenti e parolacce, bambini a digiuno: tre maestre d'asilo sotto accusa

Torna su
BresciaToday è in caricamento