Cede il lucernario del campo sportivo, ragazzina precipita nel vuoto

L'incidente a Borno, nel pomeriggio di martedì. Ferita una 17enne bresciana, che è stata trasportata in eliambulanza all'ospedale di Esine

BORNO. Tragedia sfiorata al campo sportivo: una ragazzina di 17anni è precipitata dal tetto della struttura di via Pineta. Un volo di circa tre metri, terminato sul pavimento degli spogliatoi. Nella caduta la giovane ha colpito un termosifone e un attaccapanni, che avrebbero attutito l'impatto con il suolo. 

Ad allertare i soccorsi, intorno alle 17 di martedì, alcuni coetanei che si trovavano sul tetto degli spogliatoi insieme alla 17enne bresciana. Sul posto il 112 ha inviato diverse autolettighe e un'eliambulanza che ha trasportato la ragazzina all'ospedale di Esine. Le condizioni dell'adolescente non sarebbero gravi: avrebbe riportato diverse fratture agli arti inferiori e parecchie escoriazioni. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale: un morto, un ferito grave e 8 chilometri di coda

  • Pontevico, apre nuovo supermercato ALDI: tutte le informazioni

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Malore al volante, si schianta nel campo e muore: a bordo dell'auto anche moglie e amici

  • Per la figlia avuta da Renga, Ambra sogna un futuro da Aurora Ramazzotti

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: lascia il marito e due figli

Torna su
BresciaToday è in caricamento