Ragazzina di 14 anni stuprata dal branco, i suoi aggressori sono ancora in libertà

Dopo una serata, trascorsa tra il parco e il centro commerciale, avrebbero approfittato di lei a turno. La giovane ha trovato il coraggio di denunciare le violenze, ma loro sono ancora liberi

Foto d'archivio

Violentata a turno da 5 ragazzi, tra cui quello per cui aveva perso la testa. Dopo una serata, all’insegna dell’alcol e di qualche spinello, trascorsa tra un parco della Franciacorta, un centro commerciale, salta il finale in discoteca e il gruppo decide di andare a casa di uno di loro. Lei si sente male e crolla sul divano, totalmente indifesa e incapace di reagire: loro la spogliano e, a turno, si approfittano di lei. Il mattino seguente, come se nulla fosse, l’aiutano a vestirsi e l'accompagnano a casa. 

La vicenda - raccontata dal Giornale di Brescia - risale a 5 anni fa. Teatro delle violenze una cascina di Bornato di proprietà di uno dei ragazzi, tutti indiani e di età compresa tra i 19 e i 26 anni. All’epoca dei fatti, la vittima - originaria dell’Est Europa- di anni non ne aveva nemmeno 15, ma aveva trovato comunque la forza di raccontare tutto: prima a una compagna di scuola, poi alla madre, infine alla polizia. La mamma della giovane era anche risalita all’identità di uno dei ragazzi: quello di cui figlia si era innamorata e, secondo la ricostruzione degli inquirenti e del giudice, avrebbe dato inizio alle violenze sessuali. Lei lo aveva chiamato, lui l’aveva minacciata di farle fare la stessa fine della figlia.

Varinder Kumar- questo il nome del giovane- è stato condannato a sei anni, in appello, così come gli altri quattro complici: Parminder e Rajat Kumar (fratelli del giovane indiano) Rashpal Singh e Vishal Singh, quest'ultimo proprietario della cascina dove, nella notte dell’otto febbraio 2014, si è consumata la violenza. Nonostante la condanna per violenza sessuale di gruppo non hanno mai fatto un giorno di carcere: sono ancora tutti in libertà.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Castrateli

  • Animali schifosi fosse mia figlia gli mangio le palle e il cuore !!!

  • E come premio ....cittadinanza italiana !!! ...

  • Forse perché sono stranieri!!!!! Ecco perché non sono in galera!!!!!

  • Come mai non sono in galera? La Magistratura che c.... fa?

  • Avatar anonimo di Alex Mariani
    Alex Mariani

    Grazie bs today per ahhiungere sillabe

  • Avatar anonimo di Alex Mariani
    Alex Mariani

    Fantascemenza : e poi solo 6 anni?? Paura di essere tacciati di razzismo? Anti Italiani......e gli indiani (NOTORIAMENTE XENOFOBI) si convinceranno ancora di piu' che noi egay il nostro stato siamo inferiori (vedi casogay maro')gio  

  • tagliarglelo via.

  • Avatar anonimo di Fragranza
    Fragranza

    BESTIE BESTIE BESTIE SCHIFOSISSIME. Nient'altro che bestie disumane. Meritano l'inferno, lo stesso che hanno fatto vivere a quella ragazza. Lei stessa colpevole di ingenuità... ma loro devono essere condannati severamente e NON lasciati liberi. Ci hanno riempito il paese di violentatori schifosi bastardi... li vediamo girare per le nostre vie come se fossero i padroni di tutto. Bastardi merde schifose... arriverà il giorno anche per TUTTI loro... faranno una brutta fine.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mazzette per le case finite all'asta: arrestati un immobiliarista e un ex dirigente sanitario

  • Economia

    Nel cuore della valle, affacciato sulla ciclabile: il bar-chiosco dei ciclisti cerca un gestore

  • Cronaca

    Una vita per la famiglia e l’azienda, morto l’imprenditore Silvano Antonini

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 24 al 26 maggio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

Torna su
BresciaToday è in caricamento