Borgo San Giacomo: 10.000 mq di bosco distrutti da un rogo

Le cause del rogo sono ancora da accertare, nessuna ipotesi è esclusa, nemmeno quella che possa essersi trattato di un piromane. Più probabile, tuttavia, la disattenzione e l'incuria di qualche persona

Grave incendio nei pressi nell'abitato di Borgo San Giacomo, località Acqualunga, in provincia di Brescia. Diecimila metri quadri di zona sotto tutela ambientale del parco Oglio Nord sono stati distrutti dalle fiamme nel pomeriggio di domenica. Le cause del rogo sono ancora da accertare, nessuna ipotesi è esclusa, nemmeno quella che possa essersi trattato di un piromane. Più probabile, tuttavia, la disattenzione e l’incuria di qualche persona.

I Vigili del Fuoco hanno lavorato per domare l’incendio per quattro ore di fila, dalle 14 alle 18. Da Orzinuovi sono intervenute tre autopompe; una da Verolanuova. L'intervento è avvenuto sotto il coordinamento dell'elicottero dei vigili del fuoco di Varese.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento