Perde la battaglia contro la malattia, morto l'imprenditore Gianni D'Este

Giovanni (per tutti Gianni) d'Este si è spento nei giorni scorsi, a 70 anni. Aveva fondato e diretto un'azienda che produceva calze e collant

Calzificio (foto d'archivio)

Ha lottato fino all'ultimo per sconfiggere una malattia che gli era stata diagnosticata tempo fa. Un male che Giovanni Mario (per tutti Gianni) D'Este  non è riuscito a vincere. Il noto imprenditore della Bassa Bresciana si è spento nei giorni scorsi, circondato dall'affetto dei suoi famigliari, all'età di 70 anni.

Una scomparsa che ha gettato nel lutto la comunità di Quinzano d'Oglio, dove l'uomo viveva da sempre e dove ha sede l'azienda manifatturiera da lui fondata: la Gianni D'Este srl, che si occupa di produzione di calze e collant. I prodotti da lui realizzati sono conosciuti e venduti in tutta la Bassa e non solo. Una vita dedicata al lavoro, ma anche alla comunità: era sempre in prima fila negli eventi e nelle manifestazione organizzate in paese. 

La notizia della sua morte si è diffusa velocemente e sui social network in molti hanno indirizzato messaggi di cordoglio alla famiglia dell'imprenditore, ricordato per la semplicità e l'onestà. Lascia il figlio Omar, la compagna Edith e i fratelli Silvano ed Enrico. L'ultimo saluto si terrà alle 15 di martedì 19 marzo nella chiesa parrocchiale di Borgo San Giacomo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento