Bovezzo, furto al bar del centro: colpo da 1000 euro

Alle 3 del mattino suona l'allarme in Piazza Rota, i residenti si affacciano: al bar del centro hanno sfondato le vetrine e hanno portato via una slot machine e una macchina cambiamonete. Un mese fa un altro tentativo di furto

Piazza Rota

L’allarme, come riportano alcuni testimoni, ha cominciato a suonare alle tre del mattino, in Piazza Rota a Bovezzo. Nella notte tra lunedì e martedì il bar del centro ha subito un nuovo assalto, ad un mese esatto dal tentativo fallito: i ladri infatti erano scappati proprio all’udir dell’allarme.

Stavolta i malviventi, non è da escludere fossero gli stessi, hanno preso coraggio e prima di darsela a gambe sono riusciti a portarsi via una slot machine e una macchina cambiamonete che al suo interno conteneva circa 1000 euro. Dopo aver sfondato le vetrine le hanno caricate in macchina, dove li aspettava un complice a motore acceso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un colpo forse premeditato, anche nei dettagli. A poco sono serviti gli sguardi vigili dei residenti: “Appena ci hanno visto, sono scappati. Avevano un cappuccio in testa, forse un passamontagna”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

Torna su
BresciaToday è in caricamento