Trova un ordigno nel bosco, gli scoppia in faccia: è in gravi condizioni

Ricoverato in ospedale – con ustioni al volto e alle mani, rischia danni permanenti agli occhi – un uomo di 73 anni residente a Bienno

Si è trovato tra le mani un ordigno dalla forma triangolare, mai avrebbe pensato potesse scoppiargli in faccia. L'aveva trovato in mezzo al bosco, insieme alla moglie: se l'era messo in tasca deciso a portarlo a casa per capire di cosa si trattasse. Altro non era che un piccolo ordigno rudimentale carico di polvere da sparo, e che in effetti è esploso.

L'uomo non sarebbe in pericolo di vita, ma avrebbe riportato ustioni di primo e secondo grado alle mani e al volto, con il rischio di danni permanenti anche agli occhi. Protagonista della sfortunata vicenda un uomo di 73enne residente a Bienno: la piccola ma pericolosissima esplosione è avvenuta tra le mura di casa sua.

Pare stesse armeggiando con un cacciavite, sulla superficie esterna del metallo, nel tentativo di aprirlo: finché improvvisamente non gli è scoppiato in mano. La moglie ha avvisato i soccorsi: l'uomo è stato accompagnato in ospedale in elicottero, a Esine per il pronto soccorso e poi al Civile di Brescia per le medicazioni più complesse, al reparto ustionati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

Torna su
BresciaToday è in caricamento