Allarme bocconi avvelenati al parco: cane salvato appena in tempo

Allarme bocconi avvelenati al parco del laghetto di Bedizzole: la segnalazione lanciata su Facebook. Lunedì mattina il primo caso di avvelenamento: cane salvato appena in tempo

Pare che un baldo giovane a quattro zampe sia stato salvato appena in tempo: ha ingerito il boccone avvelenato lunedì mattina, il proprietario se n'è accorto in tempo e l'ha portato subito dal veterinario. Lavanda gastrica, tanta paura e qualche acciacco: ma ce la farà.

Sarebbe questo il caso più emblematico di giornata, ma non è escluso che non ce ne siano altri. Allarme bocconi avvelenati al parco del laghetto di Bedizzole: la Polizia Locale e le Guardie Ecozoofile dell'Anpana suggeriscono la massima allerta.

“Attenzione, bocconi avvelenati a Bedizzole – scrive l'Anpana su Facebook – Ci segnalano probabile presenza di bocconi avvelenati all'esterno dell'area cani del parco del laghetto. Un campione è già stato prelevato per le indagini del caso. Portate i cani con la museruola e fotografate e segnalate (a noi o alla Polizia Locale) ogni ritrovamento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento