Rischia di morire sul ciglio della strada: salvato da un carabiniere eroe

È successo a Barbariga nel pomeriggio di mercoledì: l'uomo era steso a terra, privo di sensi, e il carabiniere gli ha praticato le manovre di rianimazione per 15 minuti

Foto di repertorio

Colto da un malore sul ciglio della strada, un pensionato di 61 anni è stato salvato da un carabiniere da poco in congedo. Eroe per un giorno l’Appuntato scelto Dario Gandolfi, già in servizio presso la stazione dei Carabinieri di Verolanuova. 

Tutto è accaduto nella mattinata di mercoledì a Barbariga. Il militare stava percorrendo, a bordo della sua auto, la Provinciale IX. Quando ha visto una persona stesa a terra sul ciglio della strada, all'altezza del vivaio 'Onda Verde' si è precipitato fuori dal veicolo e si è avvicinato.

L'uomo era privo di sensi: senza perdere tempo, l'appuntato 58enne ha allertato i soccorsi. In attesa dell'arrivo dei sanitari, compreso che il pensionato era stato colto da un malore, gli ha praticato le manovre di rianimazione per circa 15 minuti. Un intervento provvidenziale che ha scongiurato conseguenze ben più gravi.

Il pensionato, di casa a Castenedolo, è stato poi trasportato in ambulanza all’ospedale di Manerbio e ricoverato in codice giallo: non sarebbe in pericolo di vita. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vomita sangue in classe, muore dopo essere stato dimesso: 5 medici a processo

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

  • Aperitivi e cocaina: arrestato barista, chiuso il locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento