Assalto al bancomat, ma qualcosa non va: bandito scaraventato a terra dal botto

Un gran botto nel cuore della notte, l'allarme lanciato solo la mattina: assalto mancato (con esplosivo) alla Bcc del Garda di Puegnago

Il bancomat fatto saltare in aria © Bresciatoday.it

Assalto mancato al bancomat di Puegnago: una coppia di banditi, arrivati sul posto in moto, ha cercato di far saltare lo sportello utilizzando una “marmotta”, un palo in ferro che viene inserito direttamente nella bocchetta dei contanti, carico di esplosivo. Ma qualcosa è andato storto: il bancomat si è distrutto ma ha resistito, e uno dei due rapinatori è stato sbalzato a terra dall'onda d'urto dell'esplosione.

Sono riusciti comunque a scappare, anche se a mani vuote. Ma i carabinieri indagano, e la pista sembra quella giusta: i due banditi sono stati già inquadrati dalle telecamere di videosorveglianza. Il blitz nel cuore della notte, sabato intorno alle 3.

Un boato che stranamente non ha svegliato nessuno: altrettanto strano, anche l'allarme non ha suonato. E' stato un cliente della banca, domenica mattina all'alba, ad allertare per primo i carabinieri: si è avvicinato allo sportello per fare un prelievo e solo allora si è accorto che tutto era andato distrutto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento