Bagolino: masso si stacca dalla montagna e colpisce un'auto in corsa

Grande spavento questa mattina lungo la Provinciale 669, tra Sant’Antonio e Bagolino. Un masso pesante circa otto chili si è staccato dalla montagna, sfondando in pieno il parabrezza di un'auto in corsa e andando a colpire una ragazzina di 11 anni, procurandole - molto probabilmente - una frattura al polso

Un masso pesante circa 8 chili è caduto su un'auto che viaggiava lungo la strada provinciale 669, tra Bagolino e Anfo, sfondandone il parabrezza. La pesante pietra, staccatasi dalla parete che costeggia la strada, ha colpito una ragazzina di 11 anni che viaggiava a fianco dell'autista.

La ragazzina è rimasta ferita ad un polso. Sul posto sono intervenuti 118, carabinieri e il servizio manutenzione strade della provincia di Brescia.

L'11enne è stata medicata all'ospedale di Gavardo. Le sue condizioni non destano preoccupazioni. Non ha avuto bisogno di cure mediche, invece, il fratellino di nove anni che viaggiava sul sedile posteriore dell'auto centrata dal masso.

Il piccolo è stato colpito di rimbalzo dalla pesante pietra su una gamba, ma non ha riportato ferite preoccupanti.

Ad intervenire sulla ss 668 anche la polizia stradale. I tecnici della manutenzione strade della provincia di Brescia hanno verificato la sicurezza del tratto di strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di mamma Mara, uccisa a bastonate: aveva una bimba di 5 anni

  • Mara è stata uccisa di notte tra i campi, come il padre nel '93

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento