Lite fuori da un locale finisce a bottigliate: un ferito

L'episodio nella serata di sabato a Bagnolo Mella, fuori da un kebab: un uomo di 42 anni è stato ricoverato in ospedale a Manerbio

Gli insulti, le grida, il sangue. Poi le sirene di ambulanza e Carabinieri. A pochi giorni di distanza dalla maxi-rissa che si è verificata fuori da un locale della città, in cui è rimasto gravemente ferito un uomo, un'altra lite tra stranieri è degenerata nel sangue.

L'episodio sabato sera in via XXVI Aprile, a Bagnolo Mella, fuori da un Kebab. La situazione sarebbe degenerata intorno alle 21.30: al termine di un'animata discussione un uomo è stato colpito con una bottiglia da uno dei contendenti. 

A dare l'allarme probabilmente i clienti del locale, oppure gli stessi titolari. Sul posto si sono precipitati i Carabinieri della locale stazione e due ambulanze. L'uomo, un 42enne, non avrebbe riportato gravi ferite, ma è comunque stato trasferito all'ospedale di Manerbio per gli esami del caso.

Indagano le forze dell'ordine, su quello che non è il primo episodio mai accaduto in zona. Ogni ipotesi è quella buona: sta di fatto che dalle mani sono passati alle bottiglie, e si è sfiorata la tragedia.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Nipote 43enne muore dieci giorni dopo la zia: lavoravano nello stesso negozio

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Ex birreria distrutta dalle fiamme: l'ipotesi di un incendio doloso

Torna su
BresciaToday è in caricamento