Tragedia in azienda, morto operaio: la vittima era il padre di due ragazzi

Infortunio mortale alla ASO Siderurgica di Ospitaletto. La vittima è un marocchino di 52 anni

La ASO Siderurgica di Ospitaletto, luogo della tragedia © Bresciatoday.it

E' il 52enne marocchino Larbi El Harrak la vittima del tragico infortunio sul lavoro alla ASO Siderurgica di Ospitaletto, avvenuto verso le 9.45 di martedì mattina. L'operaio era di casa a Trenzano e padre di due figli di 18 e 20 anni.

Per cause ancora in corso d'accertamento, il 52enne è spirato in azienda dopo essere stato colpito dalla benna di una ruspa. Sono in corso le indagini dei carabinieri e dei tecnici dell'Ats di Brescia per far luce su quanto accaduto.

Potrebbe interessarti

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Come smettere di fumare

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Condizionatore in casa e amici a 4 zampe: 10 consigli utili per il loro benessere

I più letti della settimana

  • Ubriaca fradicia di primo mattino, ragazza soccorsa da un'ambulanza

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Blitz della Locale dal parrucchiere, scattano i sigilli

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

Torna su
BresciaToday è in caricamento