Razzia dei ladri al bar, il danno e la beffa: si fanno un caffè prima di fuggire

Malviventi in azione nella notte tra domenica e lunedì: rubati dolciumi, cibarie e alcolici al bar del centro sportivo di Fiesse. Dal locale sono spariti anche alcuni cimeli: la rabbia dei volontari

Insieme al danno, o meglio al furto, è arrivata anche la beffa: prima di andarsene i ladri si sono comodamente seduti a bere il caffè. Tanta la rabbia e l'indignazione per il “colpo” al centro sportivo di Fiesse: malviventi in azione tra domenica e lunedì, bottino di oltre un migliaio di euro.

I ladri hanno svuotato il piccolo barettino che viene utilizzato soprattutto in estate in occasione dei tornei e delle feste. Potrebbe essersi trattato di un colpo messo a segno da ladri esperti: sulla vicenda già indagano i carabinieri.

Sarebbero entrati dal retro, facendo “saltare” il lucchetto che teneva chiuso il secondo ingresso. Una volta dentro, hanno letteralmente ripulito il bar: vecchi posaceneri, arredi e tovagliette, cibarie e dolciumi, vino e alcolici.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Musicista bresciano accoltellato fuori da un locale

  • Si schianta in moto, ragazzo finisce sotto un camion: è gravissimo

  • Corpo riverso sul tavolino, ragazzo bresciano trovato morto in casa

  • La fame di supermercati non si placa: nuovo punto vendita in arrivo

  • In pensione da poco, notaio va in vacanza e si schianta: morto sul colpo

  • Ucciso dal cancro a soli 34 anni: il dolore della moglie e dei due figlioletti

Torna su
BresciaToday è in caricamento