Arresti per droga: spacciatore con villa da 1 milione di euro a Mairano

L'operazione antidroga è stata svolta dai carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese. Tra gli arrestati, Giovanni Spinuso, quarantenne, che aveva in disponibilità una villa da oltre un milione di euro nella provincia di Brescia, a Mairano

Con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, i carabinieri della Compagnia di San Donato Milanese hanno dato esecuzione a 16 ordinanze di custodia cautelare in carcere.

L'operazione è stata denominata 'Pipeline': la gran parte degli arrestati sono italiani e sono stati bloccati a Milano e in provincia nonché a Vigevano, Bergamo, Lodi e Como.

L'indagine ha documentato, hanno spiegato i militari, l'intenso rapporto d'affari tra gli arrestati e Carlo Caiazzo, vicino al clan Gionta di Torre Annunziata (Napoli), da cui si ritiene si rifornissero. I particolari dell'operazione saranno resi noti nel corso della conferenza stampa che si terrà, alle 12, al Comando provinciale dell'Arma di Milano.

Le indagini hanno preso le mosse nel 2009 dal ritrovamento in un condominio in via Di Vittorio, a S.Donato Milanese, di una mitraglietta, pistole e una bomba a mano, nascoste all'interno di un gabbiotto dei contatori, in un palazzo dove abitavano due degli arrestati.

In breve il giro delle persone sotto controllo è aumentato fino a interessare un centinaio di soggetti. Gli arresti sono scattati la scorsa notte e sono stati effettuati a Milano, Como, Lodi e Vigevano e anche con l'ausilio di un elicottero che con riprese all'infrarosso ha permesso di non perdere di vista i tanti pusher all'opera durante la retata.

Tra gli elementi di spicco, secondo quanto precisato dai carabinieri, c'erano Domenico Balzano, di 40 anni, che girava in Ferrari, Giovanni Spinuso, anch'egli quarantenne, che aveva in disponibilità una villa da oltre un milione di euro nella provincia di Brescia, a Mairano, e Carlo Caiazzo, già detenuto l'omicidio di Saverio Luca Verrascina, ucciso con due colpi di pistola davanti alla propria abitazione lo scorso 10 gennaio, in via dei Mille, a San Giuliano Milanese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento