Picchia i figli piccoli e violenta la moglie: arrestato 43enne

Le manette sono scattate a seguito della denuncia della moglie

Un 43enne residente a Roncadelle è stato arrestato dai carabinieri, con l’accusa di violenza sessuale nei confronti della moglie e di maltrattamenti in famiglia.

Stando a quanto ricostruito dai militari a seguito della denuncia della donna, le aggressioni continuavano da oltre un anno, vittime anche i figli piccoli di 7 e 12 anni.

L’episodio più grave risale al dicembre del 2017, quando, dopo aver rinchiuso la moglie in camera da letto, il 43enne ha cercato di violentarla. L’uomo, inoltre, si rifiutava di mantenere i figli e di farsi carico delle spese familiari.
 

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • "Guido io, il mio amico ha bevuto": ma è ubriaco, drogato e senza patente

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Crolla a terra mentre fa la spesa, le sue condizioni sono disperate

Torna su
BresciaToday è in caricamento