Arsenale da guerra e droga per 45 milioni di euro: 33 arresti

Guardia di Finanza di Brescia e Catanzaro: duro colpo alla 'ndrangheta

Grazie alle indagini condotte dai Goa della Guardia di Finanza di Brescia e Catanzaro, è stato assestato un duro colpo alla ’ndrangheta con l’arresto di 33 persone dedite al traffico d’armi e di stupefacenti.

La droga sequestrata ammonta a circa tre tonnellate (tra coca, eroina e marijuana), per un valore di mercato di 45 milioni di euro. I finanzieri hanno inoltre recuperato un vero e proprio arsenale da guerra - dieci kalashnikov, due mitragliette e cinque pistole -, intercettato nel marzo dello scorso anno a Rizziconi, nel Reggino.

Al vertice della rete criminale Filippo Solimando e Luigi Abbruzzese, ritenuti - secondo quanto emerso da un’attività investigativa durata quasi due anni - i capi clan di Corigliano Calabro e della ’ndrina degli "zingari" di Cassano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Auto precipita per decine di metri, morto il medico Giorgio De Thierry

Torna su
BresciaToday è in caricamento