Dal prete di paese all'imprenditore: ecco i nomi di tutti gli arrestati

Undici arresti tra Brescia, Bergamo, Milano, Monza e Pavia: sono i grandi accusati dell'inchiesta di contrasto alla pedofilia coordinata da magistratura e carabinieri. Ecco i nomi di tutti gli arrestati

Sono stati rese note le generalità degli 11 arrestati in tutto il Nord Italia, nell'ambito dell'operazione di contrasto alla pedofilia coordinata da magistratura e Carabinieri. Undici persone, che pagavano tra i 20 e 100 euro per rapporti sessuali con ragazzini tra i 15 e i 17 anni, offrivano loro cene a base di pizza o hamburger, serate a Gardaland, smartphone ultimo modello o vestiti alla moda.

Gli arrestati: un prete, un allenatore di calcio, un agente di Polizia Locale, e poi un imprenditore, artigiani, assicuratori, idraulici, insospettabili padri di famiglia. Sono quattro (per ora) invece i ragazzi che risultano coinvolti: i contatti con gli adulti avvenivano sul sito d'incontri Badoo, a cui i giovani si erano iscritti fingendosi maggiorenni.

++ ULTIMO AGGIORNAMENTO ++
I ragazzini al prete: “Per quante volte
lo dobbiamo fare gratis?”

Il vaso di pandora si è scoperchiato in luglio, quando una madre si accorge della doppia vita del figlio sbirciando il suo cellulare. Cominciano le indagini: il primo a finire in manette – già condannato a 5 anni e 8 mesi – è il cosiddetto 'Emil', l'imprenditore bresciano Francesco Mario Zani, 50enne con diversi precedenti alle spalle.

Gli altri in manette: tutti ormai conoscono Claudio Tonoli, il 56enne sieropositivo già arrestato con l'accusa di lesioni gravissime, dalla Polizia Locale di Montichiari. Poi Diego Rota, parroco di 45 anni di Solza, nella bergamasca, Egidio Bosio, 53enne agente di Polizia Locale a Boltiere, Cristian Zilli di Treviglio, l'allenatore di 42 anni di una squadra di calcio locale.

L'elenco copre diverse province: di Bergamo il 40enne Ettore Tucci e il 49enne Pierluigi Rossi, poi il 46enne Francesco Bellone di Muggiò (Monza e Brianza), Massimo Zoli (45 anni) di Milano, Gerardo Morana (47 anni) di Cinisello Balsamo, di Vigevano il 52enne Ernesto Messina, di Parma il 58enne Sergio Madureri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento