Sfruttamento della prostituzione: operazione della Polizia

Secondo le accuse degli investigatori sarebbero state sfruttate giovani donne albanesi, romene e moldave. Sequestrati anche tre alberghi e un locale notturno

La Squadra mobile della Questura di Brescia è stata impegnata nelle prime ore di stamattina in un’operazione contro lo sfruttamento della prostituzione. I poliziotti hanno eseguito una decina di misure cautelari con un arresto in carcere, quattro ai domiciliari, un obbligo di firma e tre obbloghi di firma.

Gli accusati sono italiani, romeni e albanesi. Secondo le accuse degli investigatori sarebbero state sfruttate giovani donne albanesi, romene e moldave. Sequestrati anche tre alberghi e un locale notturno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane papà stroncato dal Coronavirus: Alessandro aveva solo 48 anni

  • Economia bresciana in lutto: nello stesso giorno muoiono due imprenditori

  • Coronavirus: giovane direttrice di banca trovata morta in casa dal fratello

  • Coronavirus in provincia di Brescia: morti e contagi Comune per Comune

  • Coronavirus, nel Bresciano 274 contagi e 69 decessi nelle ultime 24 ore

  • "Hai combattuto da eroe": addio a Marco, morto a soli 43 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento