Crolla a terra sulla pista da sci: muore in ospedale dopo una lunga agonia

La tragedia dalle piste dell'Aprica ad un letto d'ospedale: non ce l'ha fatta Riccardo Galbiati, il 15enne di Sirone che si era sentito male venerdì mattina. E' morto lunedì pomeriggio

Si era sentito male sulla pista da sci, la mattina del 30 dicembre: stava sciando all'Aprica, sulla “Panoramica del Baradello”, quando improvvisamente si è accasciato a terra. Era andato subito in arresto cardiaco, ricoverato in ospedale dove per quattro giorni hanno provato a salvarlo. Ma non c'è stato niente da fare.

Non ce l'ha fatta il giovane sciatore impegnato sulle piste dell'Aprica con la famiglia: il 15enne Riccardo Galbiati è morto in ospedale. Venerdì intorno alle 10.30 si era sentito male: crollato a terra mentre stava sciando.

Trasportato d'urgenza in ospedale a Bergamo, recuperato con l'elicottero e rianimato sia a terra che in volo. E' stato ricoverato in terapia intensiva, con prognosi riservata, e sottoposto a un delicato intervento chirurgico al cuore. Ma che purtroppo non ha mai ripreso a battere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Una sterzata disperata, poi lo schianto contro l'albero: così è morta Celeste

Torna su
BresciaToday è in caricamento