Ambulante ucciso all'alba da un infarto, vendeva dolci ai mercati di paese

Addio a Silvio Minini di Angolo. La sua morte lascia nel dolore la moglie Grazia, le figlie Silvia e Sara

Foto d'archivio

ANGOLO TERME. Valcamonica in lutto per l'improvvisa scomparsa dell'ambulante Silvio Minini, che - con il suo banco dei dolci - girava da 30 anni per i mercati di paese.

Minini si è spento nel primo mattino di giovedì all'età di 62 anni, stroncato da un infarto mentre preparava il suo furgone, prima di partire per il mercato di Darfo. 

La sua morte lascia nel dolore la moglie Grazia, le figlie Silvia e Sara, la mamma Agata. Le esequie saranno celebrate oggi, sabato 29 dicembre, nella chiesa parrocchiale di Angolo. Negli ultimi tre giorni, gli amici ambulanti hanno posato un mazzo di fiori nel posto dove solitamente si trovava il bancone di caramelle, nei mercati di Darfo, Lovere e Pisogne.
 

Potrebbe interessarti

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Come smettere di fumare

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

I più letti della settimana

  • Ubriaca fradicia di primo mattino, ragazza soccorsa da un'ambulanza

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Blitz della Locale dal parrucchiere, scattano i sigilli

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Maltempo, non è finita. L'allerta della Protezione Civile: "In arrivo vento e forti temporali"

Torna su
BresciaToday è in caricamento