Mamma scomparsa, il marito si difende: «Non l'ho uccisa io, è sparita»

Dal carcere, il marito 50enne della donna scomparsa respinge ogni accusa, dicendo di non sapere dove si trova la moglie.

Allou Suad (fonte: Facebook)

«Non ho ucciso io mia moglie, è sparita da sola»: sono queste le parole pronunciate dal marocchino 50enne marito di Suad Allou, la donna scomparsa da quasi una settimana. Dal carcere di Canton Mombello, l'uomo - più vecchio di 21 anni rispetto alla moglie, residente a Seniga, nella Bassa - si difende dalle accuse che hanno spinto il sostituto procuratore, Maria Cristina Bonomo, a disporre il fermo.

Marito e moglie erano separati da tempo. La donna lo aveva anche denunciato per maltrattamenti, tanto che per un periodo era stata ospitata in una casa protetta, per difendere se stessa e i figli. L'allarme per la scomparsa di Suad, lunedì, è stato lanciato proprio dai figli, in particolare dalla ragazzina di 9 anni. Ora i due sono sono stati affidati dalla Procura dei Minori ad una comunità. 

Per questa mattina è fissato l'interrogatorio per la convalida dell'arresto. Salvo svolte improvvise, l'uomo rimarrà in carcere fino alla soluzione del giallo. 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento