Ale non ce l'ha fatta: è morto in ospedale dopo due giorni di agonia

Alejandro Lorenzato è spirato in Rianimazione al Civile di Brescia

Alejandro Lorenzato

Non ce l'ha fatta il giovane Alejandro Lorenzato: il 18enne di casa a Desenzano è spirato nel reparto di Prima Rianimazione del Civile di Brescia dopo due giorni di agonia.

Era stato trovato in condizioni disperate all'interno di un rimessaggio di barche al Lido di Lonato. Al momento, la dinamica di quanto accaduto resta in gran parte avvolta nel mistero. 

Alejandro frequentava il Cfp di Rivoltella. Alla notizia della scomparsa, sui social sono apparsi centinaia di messaggi di cordoglio da parte di amici e compagni di scuola.

Potrebbe interessarti

  • Le 5 migliori piante antizanzare

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

  • Biscotto di anguilla, baguette di lumache: i migliori ristoranti bresciani per il Gambero Rosso

  • Mangiare piccante fa bene o fa male? Tutti i segreti del peperoncino

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago da tre giorni, ritrovato sano e salvo

  • Frontale in galleria: morta la moglie di un noto industriale

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Fa il bagno nel lago e non torna più a riva: ricerche in corso

Torna su
BresciaToday è in caricamento