Follia al supermercato: minaccia di morte il direttore e sfonda l'ingresso con l'auto

L'uomo, un 48enne bresciano, voleva fare la spesa, ma il supermercato aveva appena chiuso. È stato denunciato in stato di libertà.

Foto d'archivio

Troppo presto per tirare un sospiro di sollievo: in preda a una rabbia incontrollata, il 38enne avrebbe ingranato la retromarcia entrando nuovamente nel supermercato, questa volta, però, usando la sua utilitaria come ariete. Avrebbe colpito più volte la vetrina e le porte scorrevoli, fino a sfondarle. Poi si sarebbe dato alla fuga.

Immediata è scattata la chiamata ai Carabinieri, che si sono precipitati sul posto. L'uomo è stato individuato poco dopo e denunciato: dovrà rispondere dei reati di minaccia e danneggiamento aggravato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

Torna su
BresciaToday è in caricamento