Rapina violenta al parco: ragazzino pestato a sangue per soldi e orologio

La Polizia di Stato ha identificato e arrestato il violento rapinatore che ha aggredito un coetaneo al parco: si tratta di un minorenne di origini albanesi

Giovane e di origini straniere, il suo regno del terrore è finito: botte, minacce, intimidazioni, aggressioni. E' stato identificato e arrestato dalla Polizia di Stato, e ora trasferito in comunità: si tratta di un ragazzino di appena 17 anni, di nazionalità albanese, considerato il “capo” di una baby-gang composta da una decina di giovanissimi, e che negli ultimi due anni si sarebbero resi protagonisti di una vasta gamma di episodi incresciosi. E illegali.

Il più eclatante risalirebbe al 30 aprile scorso, al Parco Italo Nicoletto di Via Armando Lottieri, a Brescia2: proprio a seguito di questo episodio sono scattate le indagini della Questura. Nel dettaglio, erano circa le 23 quando la “banda” è entrata in azione. I ragazzi sono arrivati al parco, forse una decina, e cominciano a infastidire e importunare un altro gruppetto di giovani.

E' appunto il 17enne a capo della gang a scatenare la violenza nei confronti di un coetaneo che insieme agli amici stava ascoltando la musica con smartphone e altoparlanti. Come un sequestro preventivo, ma violento: gli ha strappato di mano il cellulare senza dargli il tempo di reagire. Poi si è impossessato anche della piccola cassa con cui stava ascoltando la musica.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (17)

  • Avatar anonimo di Doktor
    Doktor

    Ku Klux Klan

  • sono d accordissimo sulla linea dura contro chi delinque, sopratutto se con metodi barbari e violenti purchè però, non diventi un pretesto per colpire a seconda del colore della pelle!! se succedesse questo, non causeremmo altro che un ulteriore l imbarbarimento generale della società ed io voglio vivere in un paese civile e NON il contrario !!

    • Ecco perché non si punisce e non si espelle ! Troppi Fabrizi in Italia. Avanti cosi mi raccomando !

      • Basterebbe applivare le leggi e le relative pene. Uguale se straniero o meno, un delinquente è un delinquente.

      • ti rendi conto di cosa scrivi V come Verruca ?? l odio che stati sputando, ti ricadrà addosso garantito! Ho per caso scritto che vorrei l impunibilità di chi delinque? NO! ho per caso scritto che gli extracomunitari NON sono da perseguire ? NO ! e allora che cazzo scrivi ? io ho solamente scritto che chi delinque deve pagare con la galera certa anzi coi lavori forzati!! ma senza discriminazioni razziali ! questo ho scritto ! purtroppo l italia va male proprio perchè ci sono troppi V = vigliacchi che si nascondono dietro ad una V pensando di poter offendere gratuitamente la gente

        • Non perdere tempo con questi populisti. Ancora non hanno capito che lo steaniero fa notizia e l' italiano no. Sono manipolabili fino al midollo

        • Avatar anonimo di Fragranza
          Fragranza

          Onestamente, se mi posso permettere, non trovo nessuna offesa in quanto scrive "V". Mentre trovo termini pesantemente offensivi e toni carichi di rabbia in quanto scrivi tu Fabrizio.

  • Concordo con tutti! Aggiungo: esercito in campo con libera facoltà di manganellare ed espellere in 24 ore

  • Espulsione!!! sempre via via !!!

  • Avatar anonimo di Fragranza
    Fragranza

    L’Italia è un paese civile costretto a subire le angherie e la prepotenza di questi invasori dei paesi dell’est. Noi non rispondiamo alla violenza con la violenza. E’ decisamente controproducente. PRIMO: spese immani per poi doverli curare, a carico dei contribuenti Italiani. SECONDO: una volta curati li abbiamo ancora in giro a delinquere, a rubare, a imporre la loro PREPOTENZA. La soluzione è una sola: ESPULSIONE per liberarci DEFINITIVAMENTE del problema. BASTA MEZZE MISURE. Basta prendere provvedimenti a favore dei delinquenti. Le leggi Italiane ci sono e devono essere applicate con coerenza e rigore. Espulsione.

    • Certamente. parole sante le tue, però la legge deve essere applicata contro chiunque delinque CHIUNQUE!! e siccome l Italia era già stracolma di delinquenti anche prima dell arrivo di questi cialtroni, sarebbe l azione più corretta e civile che si potrebbe fare! invece no...chi odia gli extracomunitari, di solito ama farsi i cazzi propri senza che nessuno gli dica cosa può o non può fare. Ecco dove sta la differenza. L illegalità diffusa in Italia c'e' sempre stata, con o senza i profughi, solo che ora il numero di delinquenti è aumentato in maniera esponenziale, ma le fonti dove rubare sono sempre quelle, anzi sono diminute !! logico che la percezione di insicurezza della gente per bene sia aumentata.. ma la colpa è comunque da attribuire alla dirigenza che nn sa fare o meglio, NON vuole fare il proprio dovere. Altro che clandestino...rovesciare addosso al clandestino nostre piaghe millenarie è la cosa più stupida che si possa fare mi creda.

      • Avatar anonimo di Fragranza
        Fragranza

        "...rovesciare addosso al clandestino nostre piaghe millenarie è la cosa più stupida che si possa fare mi creda.“ Il problema, Fabrizio, è opposto: sono le piaghe che portano questi clandestini nel nostro paese, che nessun Italiano vuole, a creare i veri problemi, i dissapori e il malcontento di oggi. La cosa stupida è non vedere questo.

        • Fragranza già il modo in cui si presenta mi permetta la dice lunga sui suoi credo ma nn importa.... io e lei siamo sempre stati distantissimi come vedute e quindi è ovvio che non vede quando mi danno del cretino ma nn importa pazienza. La sostanza nn cambia. Non vuol capire il mio modo di percepire la realtà? ok libero di farlo ci mancherebbe ma la smetta di sentirsi superiore ok? sono punti di vista punto e basta..lei si tenga i suoi io i miei e non si comporti come quell altro che mi ha dato praticamente del cretino ok? grazie

  • Ci vuole il codice penale in uso in Oman per determinati crimini. 100 cinghiate , poi se si rialza altre 100 , se no altre 200. Vedi come diventano bravi

    • d accordissimo ma nn per determinati reati ma per tutti. In misura alla gravità del reato ok, ma PER TUTTI !! neri bianchi gialli TUTTI !! aa allora si vedresti dei risultati !

Notizie di oggi

  • Attualità

    Dove l'aria è irrespirabile: Brescia è la città più inquinata d'Italia

  • Attualità

    In paese nuove telecamere per leggere le targhe: investimento da 80mila euro

  • Attualità

    "Sembra tutto così irreale, la nostra bimba ancora non sa che la mamma è morta"

  • Cronaca

    Listeria nell'insalata "Capricciosa", tre lotti contaminati ritirati dal mercato

I più letti della settimana

  • Cadavere carbonizzato: ad uccidere Stefania è stata la rivale in amore

  • "Hai fatto sesso con la mia fidanzata": pistola in pugno, rapisce un operaio e lo porta nei boschi

  • "Ti amo" e una rosa rossa: così ha attirato Stefania nella trappola mortale

  • Massacrata con 4 martellate, bruciata con la benzina: "La festa è andata bene"

  • Timbra il cartellino, ma intanto se la spassa al ristorante: licenziata in tronco

  • Relazione con Giancarlo Magalli? Giada smentisce tutto: "Solo amicizia"

Torna su
BresciaToday è in caricamento