Senza patente, guida l'auto della sua ragazza: fermato, se la prende con i carabinieri

Nei guai un 42enne di Chiari.

Sorpreso mentre era al volante dell'auto della sua ragazza, ma senza avere la necessaria licenza di guida. Non solo non ha mai provato a scusarsi, ma se la sarebbe presa con i carabinieri che stavano redigendo il verbale. 

Nei guai è finito un 42enne di Chiari: i carabinieri della Stazione di Marone, durante un controllo stradale, lo hanno sorpreso mentre guidava l'auto della fidanzata, che era seduta accanto a lui. Peccato che non avesse mai conseguita la patente. 

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, sembrava anche aver alzato, e parecchio, il gomito, ma si è rifiutato di sottoporsi all'alcol test, collezionando così un'altra denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non contento, innervosito dalla brutta piega che stava prendendo la serata ha insultato e offeso i militari. Risultato? Il 42enne dovrà anche rispondere di oltraggio a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

Torna su
BresciaToday è in caricamento