Adamello: 46enne di Castel Mella trovata morta in un canalone

Le ricerche del Soccorso Alpino di una donna di 46 anni, Elena Rivetti, dispersa nella zona del passo Miller da domenica sera, si sono concluse malamente questa mattina: il cadavere è stato rinvenuto in un canalone

Il lago Miller, visto dal passo

Ritrovata senza vita stamattina alle 9 in fondo a un canale Elena Rivetti, l'escursionista dispersa da ieri nella zona del Miller, in Adamello.

L'hanno avvistata i tecnici del Cnsas della V Delegazione Bresciana, sul posto da ieri insieme al Sagf (Soccorso alpino della Guardia di Finanza) e ai carabinieri di Cevo.


Era partita da sola dal Prudenzini diretta al rifugio Gnutti, ma nei pressi dei salti rocciosi che si trovano sopra il Prudenzini è caduta.

Il recupero è avvenuto per mezzo dell'elicottero. Il corpo della donna, 46 anni di Castel Mella, si trova ora presso la camera mortuaria dell'ospedale di Edolo, a disposizione del magistrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus, nuovo allarme: focolai nel Mantovano, 27 positivi a Brescia

Torna su
BresciaToday è in caricamento