Sub scomparso, il triste epilogo: ritrovato senza vita a 284 metri di profondità

E' stato ritrovato senza vita il corpo del subacqueo polacco Adam Kryzstof Pawlik: era sul lago per tentare un record di immersione. Lascia moglie e figlio

Foto d'archivio

Il triste epilogo era purtroppo ormai annunciato: di lui non si avevano notizie da più di 48 ore. E' stato ritrovato, senza vita, il subacqueo polacco Adam Kryzstof Pawlik, il 50enne che era sul lago di Garda per tentare un nuovo record di immersione: i sommozzatori dei Volontari del Garda, con il supporto di Vigili del Fuoco e Guardia Costiera, e a terra Carabinieri e volontari, lo hanno recuperato a quasi 300 metri di profondità, a circa un chilometro dalla spiaggia ma più a sud di qualche centinaio di metri rispetto a dove si era tuffato, a largo di Limone.

La salma è stata ricomposta e trasferita a Campione: si attendono le disposizione della magistratura per un'eventuale (e probabile) autopsia. Pawlik era sul Garda da qualche giorno, in compagnia di un gruppo di amici, appassionati di immersioni subacquee: l'obiettivo era quello di tentare di battere un record di immersione in profondità.

Quando Pawlik è scomparso, stava testando uno scooter d'acqua in grado di trasportarlo in profondità: solo un paio di giorni prima un suo compagno d'avventura era riuscito a raggiungere i 316 metri grazie alla speciale strumentazione.

Ma qualcosa dev'essere andato storto: il sub non è più risalito. Gli amici hanno atteso qualche ora, come da prassi, poi ne hanno segnalato la scomparsa. Per giorni le ricerche si sono concentrate sulla costa e anche più a largo, con sommozzatori e supporti subacquei, l'elicottero in cielo e gli uomini a terra.

Adesso è arrivata la triste conferma: Pawlik è morto, ritrovato a 284 metri di profondità. Probabilmente sarà l'autopsia a fare luce sulle cause del decesso. Una volta che gli accertamenti medici saranno completati, il 50enne potrà tornare a casa, in Polonia. Lascia la moglie e un figlio ancora piccolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

  • Giovane padre ucciso dalla malattia: "Te ne sei andato troppo presto, proteggici da lassù"

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

Torna su
BresciaToday è in caricamento