Top Model più influenti del pianeta: c’è anche una ragazza bresciana

La bella storia di Vittoria Ceretti, classe 1998 e originaria di Inzino, Gardone Valtrompia: ha meno di 20 anni ed è già considerata una delle top model più influenti del pianeta

Vittoria Ceretti in una pubblicità Armani

Alta, magra e bella: 1 metro e 76, misure da modella (76-59-88) e taglia pure, compresa tra la 32 e la 34. Nata a Brescia ma cresciuta in Valtrompia, a Inzino di Gardone, è lei la nuova star del firmamento internazionale della moda: classe 1998, si chiama Vittoria Ceretti. Ed è una bresciana “doc”.

Ha meno di 20 anni ma è in “pista” da almeno quattro. Nel 2012 partecipa al concorso Elite Model Look, era poco più che 14enne. L'anno successivo lavora per Missoni, nel 2014 viene scelta da Dolce&Gabbana come testimonial: verrà riconfermata nel 2015 e nel 2016.

La sua vita è una sfilata: negli anni ha collaborato con Michael Kors, Tommy Hilfiger, Tom Ford, Marc Jacobs, Burberry, Versace, Chanel, Dior, Valentino, Armani, Louis Vuitton. E solo per citarne alcuni. Anche il 2017 è cominciato mica male: è tra le testimonial, insieme a Irina Shayk, della campagna pubblicitaria primavera-estate di Alberta Ferretti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Provincia di Brescia, Comunali 2019: i primi 23 nuovi sindaci eletti

  • Cronaca

    Ciclabile verso la Valtellina: il sogno si avvera

  • Cronaca

    Baby gang in centro: 16enne colpito con un pugno al volto

  • Cronaca

    Cade in chiesa e batte la testa, gravissima una donna

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: il dolore di figli e marito

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

  • Grandine e nubifragi nel Bresciano: strade allagate, traffico nel caos

  • "Ucciso dai nipoti e messo in un sacco per far sparire il cadavere"

Torna su
BresciaToday è in caricamento