Sole di primavera? E invece tornano neve e temporali. Rischio grandine in pianura

Sembrava già primavera, e invece stanno per tornare freddo e maltempo. A dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara: “Questa nuova depressione porterà piogge, temporali, locali grandinate e neve anche a bassa quota; il tutto accompagnato da un rinforzo del vento e un deciso calo delle temperature”.

Sul Nord Italia le prime precipitazioni sono attese in giornata. Secondo ilmeteo.it, in Valcamonica la neve scenderà fino ai 700 metri di quota a partire dalle 23, mentre nella zona di Ponte di Legno i primi fiocchi sono attesi dalle 18 (previsti in tutto 20 cm in circa 8 ore), quando inizierà a piovere anche in città, con un temporale in arrivo per le 20. 

“Prime precipitazioni - continua Ferrara - nelle prossime ore sulle Alpi, in estensione tra sera e notte a Prealpi e Valpadana, dove potranno assumere carattere temporalesco localmente anche con grandine e raffiche di vento”. Le zone più colpite, sempre secondo 3bmeteo.com, saranno Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna, con “tracollo termico nella notte, quota neve in calo sui 500-700m sulle Alpi, ma a tratti più in basso sulla Valpadana con locali episodi di neve tonda non esclusi nei rovesci più intensi; possibili temporali di neve sulle Prealpi. Prime piogge e temporali nel frattempo abborderanno le tirreniche”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lastre di cemento sfondano la cabina del tir: strada chiusa e caos traffico

  • Addio Elisabetta, una lunga lotta contro il cancro: "Sei stata un esempio per tutti"

  • Scende dal bus e attraversa la strada: ragazzino travolto sotto gli occhi degli amici

  • Tragico incidente mentre torna a casa dal lavoro: muore padre di famiglia

  • Malore al volante, si schianta nel campo e muore: a bordo dell'auto anche moglie e amici

  • Cade dalla bicicletta e cerca di aiutarlo: il cane gli strappa via il naso

Torna su
BresciaToday è in caricamento