La favola del ragazzo che si ricorda il nome di migliaia di persone

Lorenzo Cardone ha solo 16 anni, è affetto da autismo ma porta con sé una dote prodigiosa: si ricorda di tutti. Ha già "immagazzinato" migliaia di nomi: un paio di giorni fa è stato a Brescia, martedì sarà a Peschiera del Garda

Lorenzo Cardone in visita a Brescia

Il suo viaggio è cominciato il 13 giugno scorso: il sindaco del suo paese, Savigliano in provincia di Cuneo, lo ha nominato “Ambasciatore del Saluto”. Da lì è andato a Montebelluna, dove è nata la nonna, poi a Voghera: un paio di giorni fa è arrivato anche a Brescia, martedì mattina sarà a Peschiera.

Ha visitato la Loggia e il centro storico, è stato accolto dal sindaco Emilio Del Bono e dall'assessore Roberta Morella. Si chiama Lorenzo Cardone, ha 16 anni ed è affetto da autismo: fino al 25 giugno continuerà il suo viaggio, in tutto il Nord Italia, come “ambasciatore del saluto” di Savigliano.

“Mi piace salutare le persone, senza fretta”: questo è il suo motto, già stampato su cappellino e maglietta e che è diventato anche un blog di viaggio (lorenzosenzafretta.blogspot.it), un lungo e indimenticabile viaggio insieme a papà Franco.

Ma il piccolo Lorenzo porta con sé un dono: è capace di ricordarsi di tutti, ma proprio di tutti. Basta presentarsi una volta, e lui si ricorderà per sempre di quel nome e di quella persona. Ne ha incontrate a migliaia, se le ricorda tutte.

“Brescia è una gran bella città – si legge sul suo blog di viaggio – Si respira profumo di benessere, la gente è cordiale e allegra, e in tanti ci hanno salutato pure in anticipo”. Hanno fatto pure una foto, con Luciano: “Questo signore si è girato verso Lollo (Lorenzo, ndr) e gli ha detto so che tu sei un angelo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Dona 6,6 milioni di euro: il gesto d'amore per il nuovo polo oncologico

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento