Scomparsa da due giorni, l'appello disperato: "Aiutateci a ritrovarla"

La giovane donna scomparsa - Fonte Facebook

Di lei non si hanno notizie ormai da circa 48 ore: Jlenia Rindone è scomparsa lunedì da Paratico senza lasciare traccia. Originaria di Corte Franca, da tempo abita sul Sebino insieme al marito Stefano: l'appello lanciato su Facebook dall'amica Laura ha raggiunto in un paio di giorni quasi 4000 condivisioni.

Il tam tam mediatico (e social) si è fatto virale: tutti preoccupati per la sorte della giovane Jlenia. Dell'accaduto se ne occupano i carabinieri: a quanto pare la ragazza si sarebbe allontanata di sua spontanea volontà. Anche agli atti dei militari vi sarebbe infatti una denuncia per allontanamento volontario.

Se ne sarebbe andata a bordo della sua fedele Lancia Y modello Elefantino Blu, targata BY 003 LL: sul retro ha un adesivo giallo che dice “Super cane a bordo”. L'appello degli amici: “Se qualcuno ha notizie contattateci”.

Su Facebook sono stati messi a disposizione i telefoni di Laura – 348 0938864 – e di Stefano, marito di Jlenia: 339 8537225. Al momento non si esclude addirittura che abbia già varcato il confine italiano. Chiunque sappia qualcosa può anche contattare i carabinieri di Capriolo, che coordinano le indagini, al numero 030 736005.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento