Un volo di 3 metri prima di morire: Caterina lascia tre giovani figlie

La tragedia di Quinzano: a perdere la vita la 54enne Caterina Ferrari, precipitata dalla mansarda per oltre 3 metri. Inutili i tentativi di rianimarla, è morta in pochi minuti

Caterina Ferrari è morta precipitando da una finestra (foto d’archivio)

Non è morta sul colpo, dopo la tremenda caduta: ma sono bastati purtroppo solo pochi minuti prima che il suo cuore smettesse di battere. Quando sono arrivati i soccorsi, era ormai troppo tardi: la donna era già morta. Si cerca di capire ora l'esatta dinamica della tragedia: l'ipotesi più realistica è quella di una perdita inaspettata di equilibrio, all'improvviso.

Si chiamava Caterina Ferrari la vittima dell'incidente di sabato notte a Quinzano d'Oglio: la donna aveva 54 anni, intorno alle 2 si è sarebbe sporta dalla finestra della mansarda per verificare se la figlia più piccola stesse già rientrando a casa. Sarebbe stata “allertata” dai cani che abbaiavano.

In casa c'era anche un'altra figlia, quella che poi ha chiamato i soccorsi una volta che si è accorta di quello che era successo. Come detto, purtroppo non c'è stato niente da fare: la centrale operativa del 112 ha inviato sul posto ambulanza e automedica, ma il suo cuore ha smesso di battere in pochi minuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

Torna su
BresciaToday è in caricamento