Latte contaminato da sostanza cancerogena: maxi sequestro e 30 indagati

La Procura di Brescia ha iscritto più di 30 persone nel registro degli indagati con l’accusa di adulterazione e contraffazione di sostanze alimentari. Si tratta di allevatori e responsabili di caseifici che, secondo quanto raccolto finora dall’inchiesta del sostituto procuratore Ambrogio Cassiani, avrebbero usato per fare il formaggio del latte contaminato da aflatossine, sostanza cancerogena prodotta da funghi che aggrediscono il mais.

Ecco in che modo
il latte viene contaminato

Quattromila forme di Grana Padano contenti valori di aflatossine fuori norma sono state sequestrate dai Nas. Sarebbero pochi i caseifici che avrebbero rifiutato il latte contaminato: tra questi il caseifico Ambrosi e la Centrale del Latte, gli unici due ad aver comunicato all’Als i valori troppi elevati della sostanza. Due vere e proprie gemme nel deserto: infatti, pare che nemmeno i 3 centri di analisi accreditati in provincia e l'Istituto Zooproifilattico si siano accorti di nulla. L’inchiesta si sta ora estendendo anche alla provincia di Mantova e Cremona.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Viaggio di lavoro finisce in tragedia: imprenditore bresciano stroncato da un infarto

    • Cronaca

      Incendio in piena notte: auto divorata dalle fiamme, l'ipotesi del dolo

    • Eventi

      L’eccellenza dietro al bancone: ha solo 19 anni il miglior barista bresciano

    • Cronaca

      Notte di terrore: svegliata dai ladri in casa, viene afferrata per collo e braccia

    I più letti della settimana

    • Tragedia a Orzinuovi: ragazzo bresciano si toglie la vita

    • Una serata con gli amici, poi scompare: paura per una giovane madre

    • Torna a casa e trova il gatto in un lago di sangue: "L'hanno scuoiato vivo"

    • Brescia: bambina di 3 anni muore di meningite al Civile

    • Costringe una ragazza a sniffare cocaina, poi la violenta in cantina: condannato

    • Bresciana denuncia il rapper Moreno: “Mi ha palpata, pretendeva un rapporto sessuale”

    Torna su
    BresciaToday è in caricamento