Auto di lusso, orologi e soldi falsi: sgominata la banda dei finti nababbi russi

In manette quattro persone, tre arresti sul Garda e un altro in Friuli: i carabinieri smantellano così un’organizzazione di truffatori che aveva il suo quartier generale a Puegnago

Foto di repertorio

Tre arresti sul Garda, un altro in Friuli: nuovo durissimo colpo alla famiglia Braidic di Puegnago, già in passato sulle pagine della cronaca locale per reati simili a quelli che gli vengono contestati anche oggi, riconducibili all’associazione per delinquere finalizzata alla truffa. Martedì pomeriggio il blitz dei carabinieri: in manette ci sono finiti il capobanda di 47 anni, le due sorelle di 40 anni e il giovane nipote, appena 24enne.

Le indagini sono durate dei mesi, sulla base di varie denunce e di almeno otto casi di truffa accertati: in tutto i quattro Braidic arrestati avrebbero illecitamente guadagnato più di 90mila euro. Lo facevano con una collaudata tecnica criminale, raccontata nel dettaglio dai militari intervenuti nell’operazione.

La vittima di turno veniva “agganciata” sul web, ingolosita da offerte irripetibili per la vendita di ville e case di lusso, automobili costose, barche e orologi. Gli incontri spesso si concentravano sul Garda: a Puegnago, dove la banda aveva il suo quartier generale, ma anche a Padenghe e Desenzano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Quanto odio i truffatori. 200 frustate in pubblica piazza , sequestro di tutti i loro beni e riaccompagnamemto al loro paese a calci in culo , in caso fossero stranieri

  • E ora in galera, ma al loro paese!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Acqua dal soffitto durante il temporale: evacuato il centro commerciale

  • Cronaca

    Ubriaco, se la prende prima con due avvocati, poi con i carabinieri

  • Cronaca

    Cocaina e "fumo": l'ingrosso dello spaccio in una villetta con giardino

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 24 al 26 maggio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Si affaccia alla finestra di casa e precipita per 12 metri: muore bimba di 9 anni

  • Al volante ubriaco dopo un matrimonio, si schianta in auto con i tre figli piccoli

Torna su
BresciaToday è in caricamento