Bimbo annegato: la tragedia colpisce la famiglia di Andrea Pirlo

Ancora da fissare la data dei funerali di Pietro Pirlo, il bimbo di soli 2 anni morto annegato nella piscina di casa a Borgo Poncarale. Il padre è il cugino del noto calciatore bresciano

In tutta Poncarale è calato il silenzio. Un silenzio fatto di tante, tantissime domande. Un silenzio fatto di rimpianti, per come sarebbe potuta andare, pochi attimi per un diverso finale. Il piccolo Pietro Pirlo non c'è più, è morto annegato nella piscina di casa sua. In quel momento sarebbe dovuto essere in salotto, magari davanti alla televisione. E invece era in piscina, con la faccia in acqua.

La corsa in ospedale, disperata. Le grida dei genitori, di mamma Simona e papà Alberto, che tutti in Via Maccabiani a Borgo Poncarale hanno sentito tutti. Pietro non ce l'ha fatta: è morto in ospedale, al Civile di Brescia, meno di un'ora più tardi. Mercoledì sera la tragedia: i genitori, insieme ad una coppia di amici e alla loro bimba, erano in casa proprio per festeggiare l'onomastico del piccolo Pietro.

Una tragedia infinita: il bimbo non aveva ancora compiuto 3 anni. La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio degli inquirenti, per capire se il bambino è caduto da solo in acqua, è inciampato, se magari ha sbattuto la testa. 

Dalla morte un dono: i genitori hanno autorizzato la donazione delle cornee. Non si conosce ancora la data dei funerali: venerdì mattina è stata disposta l'autopsia. 

La tragica notizia è arrivata fino a Flero, il paese di origine del papà di Pietro e della famiglia Pirlo. Alberto infatti è cugino del calciatore Andrea Pirlo, ex numero 21 del Brescia, del Milan e della Nazionale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento