Ragazza scomparsa, la madre è disperata: "Ti prego torna a casa"

Sono ormai cinque giorni che non si hanno notizie di Anna Apollonio, la ragazza di 23 anni di Gazzane che si è allontanata da casa il 13 febbraio scorso. La sua auto è una Citroen C1 rossa

Anna Apollonio

Nessuna buona nuova purtroppo sulla scomparsa della giovane Anna Apollonio, la ragazza di 23 anni di Gazzane – frazione di Roè Volciano – di cui non si hanno notizie ormai da cinque giorni, dal 13 febbraio scorso. Quel giorno si sarebbe allontanata da casa (abita con il fratello nella casa che fu dei nonni) senza lasciare traccia.

Su Facebook l'appello disperato della madre (pubblicato su “Sei di Roè Volciano se”) ha già raggiunto e superato le 2000 condivisioni. “Siamo preoccupati – ha ammesso mamma Albarosa – e speriamo che possa ripensarci, che possa fare un passo indietro. Non sappiamo dove sia, ha il cellulare sempre spento. Vogliamo solo che torni a casa”.

A quanto pare Anna si sarebbe allontanata volontariamente, uscita di casa a bordo della sua Citroen C1 rossa (la targa è DD 301 EP) insieme al suo cagnolino bianco maltese di circa due mesi, da cui non si separava mai.

“Se qualcuno dovesse avere sue notizie – ha scritto ancora mamma Albarosa su Facebook – è pregato di contattarci al 338 5912956”. La denuncia di scomparsa è stata depositata ai carabinieri della Compagnia di Salò, che si stanno occupando di coordinare le indagini e le ricerche. L'ultimo aggiornamento è di poche ore fa: ancora nessuna notizia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Tragico infortunio mentre lavora nel bosco, muore papà di tre bimbi piccoli

  • Esce di casa e scompare: ore d'ansia per un bimbo di 10 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: lascia marito e figlie

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

Torna su
BresciaToday è in caricamento