Sesso con un minorenne, il parroco di paese rischia fino a 10 anni di carcere

Due mesi esatti alla sentenza di primo grado: l'ex parroco di Corna di Darfo Angelo Blanchetti rischia fino a 10 anni di carcere. E' accusato di aver abusato di un minorenne

Solo successivamente emerse quanto accaduto: la cosa sarebbe andata avanti addirittura per un paio d'anni, periodo di tempo in cui Blanchetti avrebbe costretto più più volte il ragazzino a consumare rapporti sessuali. Dalla testimonianza sarebbero poi emersi numerosi elementi probatori: i preservativi e i gel lubrificanti, la coperta dove si sarebbero consumati i rapporti.

Tutto materiale che venne effettivamente ritrovato dai carabinieri, nel corso di una perquisizione domiciliare nell'ambito dell'inchiesta. Profilattici e oli lubrificanti pare fossero contenuti all'interno di una cassaforte. A seguito del blitz don Blanchetti venne arrestato, misura cautelare poi “ammorbidita” con gli arresti domiliciari.

Adesso sono passati quasi due anni, e a due anni esatti dall'avvio dell'indagine è attesa la sentenza. Tra gli elementi emersi nelle udienze di questi giorni anche il “ricatto morale” - così è stato definito - cui sarebbe stato sottoposto il giovane. “Se dici qualcosa a qualcuno, finirai all'inferno”, avrebbe detto il parroco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • In arrivo intensa ondata di maltempo, porterà pioggia e abbondanti nevicate

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

Torna su
BresciaToday è in caricamento