Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Soledad

Nel 1997 Soledad Rosas ha solo 23 anni quando lascia l'Argentina. Da Buenos Aires arriva a Torino, in Italia, dove incontra Edoardo Massari, un attivista No Tav di cui si innamora. Poco tempo dopo, il 5 marzo 1998, i due vengono arrestati nell'ambito delle indagini sugli attentati contro la costruzione della rete ferroviaria ad alta velocità in Val di Susa. 18 giorni dopo, Edoardo si suiciderà in carcere. Soledad farà la stessa cosa l'11 luglio nella casa in cui scontava gli arresti famigliari. Nel 2002, la Corte di Cassazione ha lasciato cadere l'accusa di sovversione e terrorismo per mancanza di prove.
Torna a Soledad

Commenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento