Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

"Via la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini": la discussione infiamma il Comune

Dibattito acceso, mentre si avvicina il consiglio comunale dell'8 aprile in cui si discuterà della revoca della cittadinanza a Benito Mussolini
Torna a "Via la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini": la discussione infiamma il Comune

Commenti (8)

  • Ma a queste persone, non passa nient’altro per la testa che continuare a discutere per queste cagate? Guardassero il traffico del weekend durante le belle giornate di sole...l’impossibilità di parcheggiare la macchina, il costo dei parcheggi...non alla cittadinanda di Mussolini

  • si... Però i consiglieri e le varie cariche pubbliche impegnate in questa importantissima questione scoperta oggi dal lontano 1924 sono pagati dai contribuenti.

  • ANCHE CHI COMMENTA QUESTA NOTIZIA NON HA UN CACXO DA FARE... ME COMPRESO! etyiugsdfgjkklpsdghjkltyuo

  • Avatar anonimo di Luca
    Luca

    Concordo con Filippo. I problemi impellenti a Salò non mancano e sono altri. Di sicuro non è urgente revocare la cittadinanza onoraria a Mussolini, a 74 anni dalla morte!! Cosa che , tra l'altro, nessuno sapeva. Neppure tutte le ANPI che adesso appoggiano con grande passione l'assessore Zane, che ovviamente a poco altro da fare nella vita....

  • Infatti! Al di là del valore più o meno importante dal punto di vista simbolico,abbiamo presente i veri problemi reali,attuali con cui tutti i giorni facciamo i conti? Quelli sanitari e sociali per primi!!!!!!!

  • Concordo!!

  • Sono queste le priorità da discutere in consiglio comunale? Cemento, stazione pullman di Largo Dante Alighieri, spaccio, liti fra extracomunitari, vandalismo....ecc. Nooo, prima bisogna revocare la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini. Sono perplesso.

    • Avatar anonimo di Alissa
      Alissa

      Infatti assurdo... 

Torna su
BresciaToday è in caricamento